Porto Alegre di Rovigo con Andrea Clementi

Lo Yarn bombing è una pratica espressiva che si rifà a un particolare tipo di graffitismo o arte di strada; questa tecnica utilizza elementi decorativi colorati lavorati a maglia o a uncinetto con filati o fibre di altro genere in alternativa alla pittura o ai gessi.

Gli elementi realizzati generalmente da più persone, sono poi uniti tra loro per andare a decorare e abbellire alberi, panchine o qualsiasi struttura che si presti creata dall’uomo o dalla natura.
Lo yarn bombing è una pratica adatta alla socializzazione, al lavoro di gruppo anche manuale e alla collaborazione.

Il laboratorio di Andrea Clementi prevede per l’appunto la creazione di elementi decorativi lavorati a maglia e a uncinetto e prevede la partecipazione di persone con disabilita mentali o cognitive della comunità di porto Alegre, con lo scopo di farli lavorare per quanto possibile con le mani, in gruppo, così da farli sentire integrati e coinvolti attivamente in un progetto che andrà ad abbellire la loro città.
Le installazioni verranno inserite all’interno del Giardino delle due Torri.